Quando Jimmy Greaves acchiappò il cane di Garrincha al Mondiale ’62

jimmy greaves cane garrincha Sorry! You are blocked from seeing ads

JIMMY GREAVES E IL RAPPORTO CON IL CANE DI…GARRINCHA

La Coppa del Mondo 1962 è stata la settima edizione della competizione internazionale, e sarà a lungo ricordata come la più violenta. Dalla consacrazione del trio Didi-Vavà-Pelè (con quest’ultimo che si infortunò), alla famosa Battaglia di Santiago tra Cile e Italia, fino all’introduzione dei cartellini gialli e rossi per punire i comportamenti scorretti. Insomma, fu un’edizione alquanto particolare. Il Brasile, che aveva vinto i Mondiali precedenti in Svezia (1958), era tra i favoriti per ripetere il successo in Cile. O’Rey era nella fase ascendente di carriera ma, come detto sopra, si infortunò nella seconda partita contro la Cecoslovacchia saltando di conseguenza il resto del torneo. L’alter ego della Perla Nera a quel Mondiale fu Garrincha, semplicemente il più grande dribblatore della storia del calcio. Dopo aver chiuso in prima posizione il proprio girone, la Nazionale verdeoro incontrò l’Inghilterra ai quarti di finale.

I Tre Leoni avevano il giusto organico per fermare il magic moment di Garrincha. Peccato che l’ala del Flamengo fece venire il mal di testa alla difesa britannica, siglando una doppietta che indirizzò il match. Il gol di Vavà al 53′ chiuse i conti dopo che Hitchens riaprì la partita nel primo tempo. Durante la gara, però, ci fu un episodio particolare e divertente. Improvvisamente un cane fece irruzione sul terreno di gioco. La gara continuò come se nulla fosse ma quando l’arbitro si accorse dell’animale, fermò il gioco. Non si aspettava altro che il cane venisse preso e portato fuori dal campo. Peccato che la missione risultò più difficile del previsto. Il primo che provò ad acchiappare il cucciolo fu il portiere inglese Springett, senza successo.

Il cane continuò a scorrazzare nel campo di Vina del Mar, avvicinandosi in un secondo momento a Garrincha e dribblandolo in un nano secondo. Al che Jimmy Greaves, terzo marcatore più prolifico di sempre nella storia dell’Inghilterra, si mise a gattoni al centro del campo fissando negli occhi l’animale. Lo aveva fulminato con lo sguardo, facendolo calmare per poi in una frazione di secondo acchiapparlo. Alla fine Graves riuscì ad afferrarlo e a consegnarlo agli addetti alla sicurezza, che lo accompagnarono fuori dal terreno di gioco.

IL FINALE BIZZARRO

Ciò che si venne a scoprire successivamente fu incredibile. Il cane invasore era stato adottato da Garrincha e Jimmy divenne famoso in Brasile. Anche perchè acchiappare il padrone era alquanto difficile sul campo, meglio limitarsi al suo animale domestico. In un’intervista rilasciata dal bomber inglese, emersero dei retroscena molto bizzarri. Uno su tutti quello in cui al momento della cattura il cane urinò addossò a Graves, probabilmente preso dall’eccitazione. All’epoca non esisteva la divisa di riserva e i calciatori terminavano le partite con gli stessi indumenti di inizio partita.

E così, Jimmy finì il match con delle macchie di pipì sulla maglia. Inoltre, all’arrivo all’aeroporto l’inglese fu accerchiato da giornalisti e fotografi dopo il gesto di cui si rese protagonista. Nel frattempo dichiarò la sua intenzione di voler adottare il cane, dopo che nel mondo venne conosciuto come il “Garrincha dog-catcher”.

“L’arbitro aveva interrotto la partita e nessuno poteva entrare in possesso di questo cane. Mi sono messo sulle mani e sulle ginocchia, essendo un amante dei cani, e lo chiamai. Ho ricevuto un enorme applauso, ho preso il cane e l’ho coccolato. Ma mentre lo coccolavo, mi ha fatto la pipì tutta la camicia! Non ho mai cambiato le strisce in quei giorni, ho avuto solo l’unica maglia, quindi ho dovuto giocaci. Puzzavo così tanto che era terribile. Ma almeno significava che i difensori brasiliani mi stavano lontano” (Jimmy Greaves).

LEGGI ANCHE: QUANDO UN CANE DISTRUSSE LA CARRIERA AL PORTIERE SCOZZESE CHIC BRODIE

E’ uscito “frammenti di calcio”, il nostro libro con 258 storie. Acquistarlo QUI

error: Content is protected !!