Rimesse laterali coi piedi e punizioni per sé stessi: la rivoluzione di Wenger

rivoluzione wenger

LA RIVOLUZIONE CALCISTICA PENSATA DA ARSENE WENGER

Poco più di due anni fa, nel novembre 2019, Arsene Wenger è entrato nella FIFA con la carica di Responsabile dello sviluppo mondiale del calcio. Una posizione lavorativa molto delicata in grado di proporre delle modifiche al regolamento del gioco, in modo da renderlo più bello e spettacolare. Il primo aspetto su cui si è focalizzato l’ex manager dell’Arsenal è il fuorigioco, tema molto discusso in questi anni. “Al momento sei in fuorigioco se una parte del tuo corpo con cui puoi segnare è davanti al corpo del difensore. Io vorrei fare in modo che non sia fuorigioco se c’è almeno una parte del corpo con cui puoi segnare in linea con il difensore. Anche se questo potrebbe essere un vantaggio troppo grande per gli attaccanti, perchè costringerebbero i difensori a giocare ancora più alti”.

Oltre all’offside, il francese ha proposto un’idea per modificare il modo in cui si battono le rimesse laterali in una parte specifica di campo, in modo da favorire il battitore in questione. “A cinque minuti dalla fine, una rimessa in tuo favore dovrebbe essere un vantaggio, ma in una situazione simile ti ritrovi ad avere solo nove giocatori di movimento contro dieci. E le statistiche dicono che su dieci rimesse laterali, in otto casi perdi il pallone. Quindi nella tua metà campo dovresti avere la possibilità di batterla con i piedi”. Come nel futsal (calcio a 5), in pratica. Le altre innovazioni che porterebbe Wenger nel mondo del calcio riguardano i tiri dalla bandierina e le punizioni.

“Quando un calcio d’angolo a uscire supera la linea di fondo e rientra, potrebbe essere reso valido. Questo creerebbe nuove opportunità di segnare. E c’è anche l’idea di poter battere una punizione rapidamente per sé stessi”. Insomma, la domanda su come sarà il calcio del futuro pare chiarissima da rispondere per Wenger. L’IFAB dovrà analizzare tutte le sue proposte e dare una risposta in caso di accettazione o meno.

E’ uscito il nostro libro “Frammenti di calcio”. Clicca QUI per accettarlo

LEGGI ANCHE: LA PAZZESCA ESPERIENZA DI ARSENE WENGER SULLA PANCHINA DEL NAGOYA