Il prestigioso debutto della Reggina in Serie A contro la Juve

Reggina 1999/2000

La prima volta della Reggina in Serie A contro la Juventus

Il 29 agosto di ventuno anni fa la Reggina faceva il suo esordio in Serie A. Il calendario della prima giornata vedeva gli amaranto di Franco Colomba tornare a Torino dove pochi mesi prima avevano festeggiato la promozione. Stavolta, però, l’avversario non era il Toro ma la Juventus di Carlo Ancelotti, una delle favorite per lo scudetto.

Un prestigioso risultato in casa della Vecchia Signora

Alle 20,30 di quella domenica di fine agosto la città di Reggio Calabria si fermò. Al “Delle Alpi” andava in scena il debutto della loro squadra in A. Dopo un inizio promettente degli ospiti, fu la Juve a passare alla mezz’ora con Inzaghi. La Reggina non si diede per vinta e dopo due minuti nel secondo tempo, pareggiò: angolo battuto da Roberto Baronio che trovò la testa di un attaccante con il numero da difensore, il 2 di Mohamed Kallon. Assedio della Vecchia Signora, ma i calabresi resistettero nonostante l’espulsione di Bernini. Ci fu tempo anche per l’esordio in Serie A a 35 anni di Maurizio Poli. Per la Reggina fu l’inizio di un percorso concluso con una salvezza a una giornata dal termine e tanti giovani valorizzati come Pirlo, Baronio, Kallon, Cozza, Possanzini, Cirillo Mesto. 

FOTO: Zizì Twitter.

Leggi anche: 27/08/1999, quando Marcelo Salas decise la Supercoppa contro lo United