Dmitri Kirichenko e il suo gol più veloce nella fase finale degli Europei

Dmitri Kirichenko

Dmitri Kirichenko, l’uomo che segnò il gol più veloce nella fase finale di un Europeo

Con la rete segnata nella gara contro il Belgio, il danese Yusuf Poulsen è entrato nella classifica dei marcatori più veloci nella storia degli Europei segnando dopo un minuto e trentanove secondi. Il record però nella fase finale appartiene ad un russo, Dmitri Kirichenko che nel 2004 fece questo singolare record ancora imbattuto.

Russia-Grecia 2004 e il gol più veloce segnato nella fase finale degli Europei

Accadeva agli Europei 2004. La Russia già eliminata al primo turno affrontava la sorprendente Grecia nell’ultima gara del girone A il 21 giugno 2004. I greci avevano vinto all’esordio contro il Portogallo e avevano fermato sull’1-1 la Spagna. Nell’ultima gara si giocavano la qualificazione con gli iberici. Dopo appena un minuto e sette secondi le cose si misero male per gli ellenici. Il russo Dmitri Kirichenko riuscì a trafiggere il portiere greco Nikopolidis con una conclusione di destro. Poi al 17′ arrivò addirittura il 2-0 dei russi con Bulykin. La Grecia riuscì ad accorciare le distanze con Vryzas sul finire del primo tempo ma il risultato non cambiò fino al fischio finale. Russia-Grecia 2-1. Una sconfitta indolore però per i greci che riuscirono a qualificarsi ai quarti in virtù della sconfitta della Spagna contro il Portogallo. Per la Grecia fu l’inizio di una favola calcistica. Per Kirichenko un record ancora orgogliosamente detenuto da 17 anni.

FOTO: Euro 2016 Türkiye Twitter.

È uscito il libro di Football Story “Frammenti di calcio”! clicca QUI per scoprire 258 curiosi aneddoti sul gioco più bello del mondo! 

Leggi anche: Wim Kieft e il suo fortunoso gol contro l’Irlanda a Euro ’88