Brian Clough, l’uomo che vinse la Coppa dei Campioni con il Nottingham

brian clough nottingham forest

Questa è la storia di Brian Clough e del Nottingham Forest, squadra che vinse la Coppa dei Campioni alla sua prima partecipazione. Per arrivare a parlare di questa storia dobbiamo partire da lontano. Dobbiamo parlare prima di Brian Clough e del suo personaggio. È un ex giocatore che ha visto anzitempo chiudersi la sua carriera a causa di un infortunio al ginocchio. Intraprende la carriera di allenatore ma è un tipo particolare, molto particolare.

GLI ESORDI DI CLOUGH NEL DERBY, DALLA SECONDA DIVISIONE AL TITOLO DI CAMPIONE D’INGHILTERRA

Siamo nel 1968, Brian Clough allena il Derby che disputa il campionato nella seconda serie Inglese. Non è una squadra che lotta per andare in Prima Divisione, anzi lotta nei bassifondi. Nel suo primo anno riesce a stento a salvare la squadra. Clough è il classico allenatore senza peli sulla lingua, uno capace di qualsiasi cosa pur di raggiungere l’obiettivo. Se vogliamo paragonarlo a qualcuno, possiamo dire che è la versione peggiore di Josè Mourinho. L’anno seguente ingaggia 3 scozzesi che diventano l’ossatura della squadra. L’avvio non è dei migliori e a Natale si trova a metà classifica. Quello che succede da li in poi ha del clamoroso.

A fine anno il Derby County vince il campionato e arriva in Prima Divisione. La prima stagione tra le grandi non va affatto male e la squadra di Clough arriva 4° in classifica. La seconda stagione non è esaltante come quella precedente e arriva 8°. Ma ormai il Derby è una realtà del calcio inglese e non solo una “cenerentola” li per caso. Il 1972 è l’anno della consacrazione, il Derby County è Campione d’Inghilterra. Finalmente Clough ce l’ha fatta! Sembrerebbe una favola bellissima, ma il caratteraccio dell’allenatore Inglese rovina tutto. Litiga con il Presidente e inevitabilmente si fa cacciare.

I 44 GIORNI NEL MALEDETTO UNITED

Lo assume il Brighton ma l’esperienza in panchina dura poco. Otto mesi bastano a Brian per abbandonare la squadra e trasferirsi all’odiatissimo Leeds United. Don Revie, uno degli allenatori più vincenti dell’epoca viene chiamato a guidare la Nazionale Inglese e il prescelto è proprio Clough. La cosa che incuriosisce è che più volte negli anni precedenti, l’ex tecnico del Derby abbia parlato malissimo del Leeds. Lo odiava profondamente, più di ogni altra cosa al mondo. Odiava Don Revie, odiava il suo modo di giocare, odiava la cattiveria che mettevano in campo in ogni singolo contrasto, in sintesi odiava il Leeds United. L’avventura si rivela ancora più breve di quella al Brighton. Saranno i 44 giorni più brutti di tutta la sua vita. Lo spogliatoio lo odia, Joe Jordan e Gordon McQueen fanno di tutto per farlo esonerare e ci riescono.

BRYAN CLOUGH E IL MIRACOLO DEL NOTTINGHAM FOREST DUE VOLTE CAMPIONE D’EUROPA

Anno del Signore 1975, Brian Clough riparte dal Nottingham, ancora dalla Seconda Divisione insieme al suo fedele vice Peter Tylor. Sembra impossibile ripetere le gesta riuscite con il Derby. In due riporta il Nottingham Forest in Prima Divisione e nei successivi due vince la Prima Divisione. Pazzesco, quello che tocca Clough diventa oro. La favola potrebbe finire qui, uno sconosciuto allenatore porta 2 squadre dalla Seconda Divisione a vincere la Premier League. E invece no, non è il caso di Clough. 1979 prima partecipazione per il Forest nell’allora Coppa dei Campioni, il Nottinham non si limita a partecipare, quella coppa la va a vincere.

La vince in finale contro il Malmoe, dopo aver schiacciato tutte le pretendenti al titolo. Chi conosce l’allenatore inglese lo sa, lui non si accontenta, lui gioca per vincere, è uno di quelli che la storia si limita a leggerla, la scrive! E la storia la riscrive ancora, l’anno successivo, torna in finale di Coppa e la rivince, questa volta contro l’Amburgo. Brian Clough resterà per sempre nella leggenda per aver portato una squadra di Seconda Divisione in cima all’Europa, Brian Clough non è soltanto l’allenatore del Nottingham Forest, Brian Clough è leggenda. Per chi non lo avesse ancora fatto, il film “Il maledetto United” racconta benissimo la storia dell’allenatore e di quei 44 maledetti giorni al Leeds.

Clicca QUI per vedere una sintesi della finale di Coppa dei Campioni tra Nottingham e Malmo.

Clicca QUI per vedere la sintesi della finale di Coppa dei Campioni tra Amburgo e Nottingham

LEGGI ANCHE: CHAMPIONS LEAGUE: 5 SQUADRE CHE HANNO TRIONFATO AL DEBUTTO ASSOLUTO

Foto: Sito Trivela.com.br

Socrates Garforth Town

Il ritorno in campo di Socrates a 50 anni con il Garforth Town in 10°serie

Jugoslavia oggi

Come giocherebbe oggi la Jugoslavia? Un ipotetico e formidabile 11!