Quando il Fortuna Dusseldorf annichilì il grande Bayern Monaco anni ’70

Fortuna Dusseldorf-Bayern Monaco

Il Bayern Monaco e le sue peggiori sconfitte: dal Borussia Moenchengladbach al Fortuna Dusseldorf

Quella di mercoledì contro il Borussia Mönchengladbach è stata la peggiore sconfitta per il Bayern Monaco in Coppa di Germania. Ci fu però un’altra squadra ad infliggere, diversi anni fa,  una cocente umiliazione ai bavaresi. Il Fortuna Dusseldorf, infatti, ebbe un exploit ancora più clamoroso contro il club più titolato di Germania, anche se in Bundesliga.

Quando l’ F95 annientò l’ultimo Bayern di Gerd Müller

Una data tristemente ricordata dai tifosi bavaresi è infatti il 9 dicembre 1978. Il Bayern guidato dall’ungherese Gyula Lóránt (in seguito affidato al connazionale Pál Csernai) faceva visita al Fortuna Dusseldorf nel Rheinstadion. Era il Bayern di Breitner, Rumenigge e dell’ultimo Gerd Müller. Eppure quello fu il pomeriggio della squadra avversaria. Ad aprire le danze fu Klaus Allofs che dopo un minuto portò in vantaggio il Fortuna. Il Bayern non si fece attendere e trovò il gol del pari al 22′ con Augenthaller. Passarono però appena due minuti e i padroni di casa tornarono in vantaggio con Allofs. All’intervallo nessuno dei 26 mila spettatori del Rheinstadion poteva però immaginare cosa sarebbe successo nel secondo tempo.

Fortuna Dusseldorf-Bayern Monaco 7-1 la sconfitta esterna più umiliante nella storia del club bavarese

Nella ripresa, infatti, salì in cattedra Wolfgang Seel che mise a segno due reti nel giro di sette minuti, tra il 6′ e il 13′. E il Fortuna si portò così sul 4-1 sul club più blasonato di Germania. Ma il meglio (o se preferite, il peggio per la squadra ospite) doveva ancora arrivare. Al 20′ toccò al difensore (all’occorrenza anche centrocampista) Wolfgang Zimmermann siglare il gol della cinquina per i Flingeraner su calcio di rigore. E non era ancora finita. A poco più di un quarto d’ora dalla fine si aggiunse alla sagra del gol in quel di Düsseldorf anche l’attaccante Emanuel Günther che tra il 29′ e il 41′ del secondo tempo siglò anche lui una doppietta mandando la squadra di Hans-Dieter Tippenhauer (all’esordio in quella stagione da primo allenatore della squadra rossa) al settimo cielo. Fortuna Dusseldorf-Bayern Monaco 7-1. Fu la più umiliante sconfitta subita dal Bayern in una trasferta di Bundesliga. Fu anche uno dei momenti più incredibili nella storia del Fortuna.

FOTO: Retro Tikitaka Facebook.

È uscito il libro di Football Story “Frammenti di calcio”! clicca QUI per acquistarlo!

Leggi anche: Gli irripetibili 10 giorni del QPR da Campione d’Inghilterra!!