Cruijff e il ritorno da avversario al Camp Nou per un’amichevole

Cruijff

16 dicembre 1980: L’amichevole del Barcellona al Camp Nou con Cruijff per la prima volta da avversario

Il 16 dicembre è una data importante nella storia del Barcellona per due motivi. Il primo è legato all’esordio in blaugrana di Pep Guardiola trent’anni fa. Dieci anni prima invece, in un Camp Nou in ristrutturazione ci fu una storica amichevole che vide i catalani impegnati contro un avversario di eccezione: tale Johan Cruijff che tornò da avversario due anni dopo il suo addio.

Johan Cruijff capitano della selezione “Humane Stars” contro il suo Barcellona

Nell’occasione fu organizzata un’amichevole di beneficenza per l’UNICEF che vide il Barça affrontare la selezione “Humane Stars” con i migliori calciatori al mondo dell’epoca. A capitanarli c’era proprio il Profeta del gol Johan Cruijff, che aveva lasciato la Catalogna due anni e mezzo prima e giocava negli Stati Uniti con i Washington Diplomats. Il Barça invece viveva una fase di transizione con un avvicendamento in panchina tra Helenio Herrera László Kubala. Erano arrivati però grandi giocatori come Simonsen Schuster.

Barcellona-Humane Stars: la cronaca della partita

Per la cronaca, fu partita vera e condita anche da polemiche arbitrali per qualche gol annullato di troppo. A farne le spese fu proprio Cruijff, espulso per doppia ammonizione, dopo aver protestato duramente con l’arbitro. Alla fine vinse il Barcellona 3-1: doppio vantaggio blaugrana con Simonsen al 33′ e Schuster al quarto d’ora della ripresa. Poi Hugo Sanchez accorciò le distanze per la Humane Stars (guidata in panchina dal tedesco Jupp Derwall) al 67′. Martínez fece il 3-1 all’82, infine all’89’ Bonhoff fissò il punteggio sul 3-2. Una vittoria per il calcio che vide i più grandi talenti dell’epoca affrontarsi in un tempio come il Camp Nou.

FOTO: Historia Azulgrana Twitter.

Leggi anche: L’amichevole tra Ternana e Argentina in cui giocarono i 3 fratelli Maradona!

tofik bakhramov

Tofik Bakhramov, il guardalinee sovietico in malafede!

Tony Cascarino Eire

Tony Cascarino, il “panzer” inglese dell’Eire, tra rivelazioni scomode e poker!