Mrs Graham’s XI, la prima squadra femminile della storia del calcio

MRS GRAHAM’S XI, LA PRIMA SQUADRA FEMMINILE DI CALCIO

Lo Sheffield Football Club è considerata la squadra più antica in assoluto del pianeta. Nata nella città del sud dello Yorkshire nel 1857, ed ancora in attività (ottava serie inglese), la fondazione avvenne per merito di alcuni membri dello Sheffield Cricket Club, Nathaniel Creswick e William Prest, che organizzarono il primo torneo di calcio. In quell’epoca, si avvertì un forte interesse nei confronti del gioco da parte delle donne, che diedero vita ad un primo movimento femminile di calcio. Nel 1881 molte giocatrici fuggirono in carrozze trainate da cavalli. Il promotore di tutto fu Helen Graham Matthews, che si innamorò del calcio dopo aver visto una partita maschile tra Scozia e Inghilterra. Sempre nel 1881, fondò una squadra femminile chiamata “Mrs Graham’s XI”, dove lei giocò come portiere.

Da sottolineare come, a quel tempo, molte persone sostenerono quanto fosse grottesco vedere le donne praticare football. Così, per sviare a questa critica, la maggior parte delle giocatrici nascondevano la loro vera identità usando nomi falsi per evitare di essere prese di mira. Quella prima partita attirò una grande folla ma dovette essere abbandonata perchè gli spettatori chiassosi invasero il campo. Poco dopo il match, il calcio femminile fu subito fermato, venendo bandito in Scozia. Helen Matthews unì le proprie forze con Nettie Honeyball, pseudonimo di un altra giocatrice: le due formarono una squadra in Inghilterra denominata “The Lady Footballer”. Col passare del tempo, Helen Matthews organizzò una serie di incontri tra Mrs Graham’s XI e squadre maschili scozzesi.

LA PARTITA UFFICIALE

Nel 1895, a Crouch End (Londra), 11.000 persone videro la formazione di Helen, British Ladies North, vincere 7-1 contro le British Ladies South. Venne considerata la prima partita di calcio femminile “ufficiale” secondo le regole della Football Association. La squadra del nord indossava il rosso, quella del sud il blu. Ai piedi venivano indossati degli stivali da uomo, tutti in pelle e lacci. Nel 1921 la Football Association dichiarerà le donne inadatte a giocare a calcio, proibendo agli stadi inglesi di ospitare le loro partite. Nel 1969 nascerà poi la Women’s Football Association (WFA), ma bisognerà aspettare altri due anni per costringere la FA a rivedere le proprie decisioni.

LEGGI ANCHE: NETTIE HONEYBALL ALIAS JESSIE ALLEN, CREATRICI DEL CALCIO FEMMINILE

E’ uscito il nostro libro “frammenti di calcio”. Clicca QUI per acquistarlo

Fortuna Dusseldorf-Bayern Monaco

Quando il Fortuna Dusseldorf annichilì il grande Bayern Monaco anni ’70

Dan Corneliusson

Dan Corneliusson, un vichingo per il Como