L’accesa passione della cantante Madonna per Roberto Baggio!

Madonna Roberto Baggio

Durante Italia ’90, la cantante italo-americana Madonna rimase colpita dal talento e dal fascino di Roberto Baggio. Pur non conoscendolo prima di quel momento, il calciatore divenne il favorito della pop-star. Per anni, i giornali scandalistici del tempo provarono a ricamarci sopra storie mai accadute.

MADONNA E LA MAGLIA DI ROBERTO BAGGIO

E’ stata una vicenda che ha fatto il giro del mondo per anni, diventando materiale per i giornalisti di gossip e accendendo le più improbabili fantasie della gente comune. Successivamente, l’interesse è via via scemato, fino ad essere completamente dimenticato. Madonna, una delle cantanti più popolari e famose di sempre, come ben sappiamo ha origini italiane, abruzzesi per la precisione. A più riprese, la star si è detta orgogliosa delle sue radici, anche se l’Italia ha impiegato più tempo di altri Paesi ad accettare la sua trasgressività. La signore Ciccone, infatti, quando si affacciò ad inizio anni ’80 nel panorama della musica internazionale, sconvolse tutti con i suoi modi. Provocatrice, sexy, ribelle e con dei videoclip del tutto rivoluzionari e diventati iconici nel tempo. Se nella sua terra natale, gli Stati Uniti, il suo impatto fu virale, le cose andarono diversamente in Italia.

Una lunga crociata contro di lei, guidata direttamente dalla Chiesa Cattolica, ne misero perfino in dubbio l’arrivo a Roma nel luglio del 90 per un attesissimo concerto. Si parlava addirittura di boicottaggio e qualcuno, con estrema bigotteria, la definì niente poco di meno che la reincarnazione del diavolo. Nonostante il clima piuttosto rovente nei suoi confronti, la cantante, in un caldo pomeriggio del 9 luglio 1990, atterrò finalmente all’aeroporto di Roma, inseguita da un numeroso spaventoso di giornalisti, ammiratori e paparazzi, nonché da una personale troupe che stava girando un documentario sulla sua figura. Il giorno seguente, anche al fine di calmare un po’ le acque, la Gazzetta dello Sport le propose un’intervista nel suo hotel. Madonna si presentò all’appuntamento con la maglia della Nazionale Italiana, col numero 15 di Roberto Baggio sulle spalle.

PANE PER I DENTI DI PAPARAZZI ED ESPERTI DI GOSSIP

In quell’iconica intervista, Madonna spiegò di aver visto quasi per caso la gara dei Mondiali tra Italia e Cecoslovacchia, valida per la 3°giornata della fase eliminatoria. In quell’occasione, gli Azzurri guidati da Azeglio Vicini si imposero per 2-0, chiudendo il girone in vetta a punteggio pieno. Il grande protagonista dell’incontro fu Roberto Baggio, attaccante della Fiorentina che dopo Italia ’90 sarebbe passato alla Juventus per la disperazione dei tifosi Viola. Il Divin Codino segnò la meravigliosa rete che chiuse la partita al termine di una travolgente azione personale. Madonna, che prima di quel momento non conosceva neanche il nome del campione italiano, ne rimase ammaliata.

Per sua stessa ammissione, non furono soltanto le gesta del calciatore in campo a sorprenderla ma anche i suoi occhi verdi, che la conquistarono. Anche sul palco dello Stadio Flaminio, in occasione del Blonde Ambition World Tour, Madonna si esibì con la maglia azzurra numero 15 Da lì in avanti, la stampa specializzata in Gossip si sbizzarrì, inventando anche numerosi particolari. Si insinuò perfino che la canzone Causing a Commotion, scritta dalla cantante nel 1987, fosse ispirata proprio alla loro presunta storia e che ci fosse stato perfino un incontro segreto tra i due.

Tutte cose ovviamente false, dato che per stessa conferma di Madonna, di Roberto Baggio non conosceva neanche il nome prima del Mondiale italiano. Lo stesso Divin Codino, inoltre, è da sempre legato ad Andreina e la coppia, in quello stesso anno, mise alla luce la primogenita Valentina. La vicenda tra la cantante italo-americana e il calciatore tornò in auge in occasione di USA ’94. Madonna era presente in tribuna alla gara di esordio tra l’Italia di Arrigo Sacchi e l’Irlanda, terminata per 1-0 a favore di quest’ultimi. La star dichiarò:

“Baggio è il mio sogno. Mi piace tutto di lui, specialmente la sua coda di cavallo. È molto bello, molto maschilista, l’uomo più bello che abbia mai visto. Se l’Italia arriverà in finale lo inviterà a cena nella mia casa di Beverly Hills.”

Quasi impossibile pensare che il calciatore abbia poi accettato l’invito, nonostante poi la formazione allenata da Sacchi sia poi effettivamente arrivata in finale, perdendo ai calci di rigore contro il Brasile. Per la delusione di tutti quei paparazzi ed esperti di gossip che per anni fantasticarono sulla loro presunta e improbabile storia d’amore!

Leggi il nostro libro, Frammenti di Calcio, clicca QUI per acquistarlo!

LEGGI ANCHE: QUANDO ROBERTO BAGGIO SI TAGLIO’ IL CODINO PER CONSERVARLO A CASA SUA