La Full Members Cup, la competizione inglese nata dopo l’Heysel

full members cup

LA FULL MEMBERS CUP, UNA COPPA INSOLITA DEL CALCIO INGLESE

La storia del football inglese ha visto un susseguirsi di coppe e coppette nate e morte nel giro di un paio di giorni e che non sono state annoverate nella giusta maniera. Tra FA Cup e League Cup, in pochi hanno sentito parlare di Full Members Cup, se non chi ha vissuto gli anni in cui venne fondata. Più conosciuta come Zenith Data Systems Cup o Simod Cup, la competizione si svolse dal 1985 al 1992 in seguito all’esclusione dalle competizioni europee delle squadre inglesi a causa della strage dell’Heysel. Squadre come Liverpool, Manchester United e Tottenham non hanno mai partecipato alla “Coppa dei Membri Completi”, mentre Chelsea e Nottingham Forest furono i partecipanti di maggior successo con due trionfi ciascuno. Il primo hurrà dei blues avvenne dopo una roboante vittoria per 5-4 ai danni del Manchester City a Wembley.

Il problema della competizione era la pochezza delle squadre cui partecipavano, anche perchè le prime sei che si piazzavano in campionato a fine stagione avrebbero giocato la Supercoppa inglese. Sull’orlo della soppressione, la Full Members Cup vide l’entrata nel 1986 di Blackburn Rovers, Reading e Crystal Palace. Solo diverso tempo dopo la Federazione britannica decise di far partecipare al torneo le squadre militanti nelle prime due divisioni inglesi (l’attuale Premier League e Championship). Poichè non era obbligatorio partecipare, alcune formazioni declinarono l’invito della Lega. Neanche l’arrivo di altre compagini riuscì ad attirare appeal alla competizione, creata specialmente per dare respiro alle casse della Federazione che dopo l’Heysel vennero prosciugate.

L’ALBO D’ORO

La stagione 1985/86 vide solamente 16,5 milioni di persone guardare il calcio; un calo clamoroso rispetto ai 41,3 a cui si era abituati. Dopo i primi anni travagliati a livello di immagine, la Full Members Cup raggiunse il suo picco nel 1990, quando la finale tra Chelsea e Middlesbrough attirò una folla numerosa (76.369) rispetto alla Coppa di Lega. Ogni anno che passava, però, il torneo diede la netta sensazione di non poter resistere ancora per molto e infatti dopo la settima edizione venne cancellato definitivamente.

Di seguito l’Albo d’oro della Coppa dei Membri Completi:

1985-1986: Chelsea

1986-1987: Blackburn Rovers

1987-1988: Reading

1988-1989: Nottingham Forest

1989-1990: Chelsea

1990-1991: Crystal Palace

1991-1992: Nottingham Forest

LEGGI ANCHE: COPPA DELLE FIERE, IL TROFEO PATROCINATO DALLA FIFA E RINNEGATO DALL’UEFA

E’ uscito il nostro libro “frammenti di calcio”. Clicca QUI per acquistarlo

rabona movimenti calcio

La storia della rabona, uno dei movimenti più belli del calcio!

Sandor Puhl

Sandor Puhl e le sue sviste clamorose… soprattutto con le italiane