Vratislav Gresko, l’incubo Interista che ora gestisce un teatro

gresko teatro

Vratislav Gresko verrà per sempre ricordato dal popolo interista come l’uomo che costò lo scudetto il 5 Maggio 2002. Il suo retropassaggio a Toldo divenne un assist perfetto per Poborsky che segnò il 2-2. Da li a poco sarebbe nata la rimonta laziale costata cara agli uomini allenati da Cuper. Oggi Gresko è ritornato a vivere in Slovacchia e gestisce un teatro a Banska Bystrica.

DA ITALIA-SLOVACCHIA UNDER  21 ALLA TRAGEDIA DEL 5 MAGGIO

Tutto nacque durante una partita tra l’Italia Under 21 e i pari età della Slovacchia. Sulla panchina degli azzurrini era seduto Marco Tardelli che si innamorò calcisticamente del terzino sinistro degli avversari ovvero Vratislav Gresko. Successivamente l’ex Campione del Mondo 1982 si ritrovò ad allenare l’Inter e fece di tutto per avere a disposizione quel terzino che tanto lo aveva colpito. Detto fatto! Massimo Moratti regalò al suo allenatore lo slovacco che regalò tanti dispiaceri al popolo nerazzurro. Da quel 5 Maggio la vita dell’ex giocatore di Leverkusen e Parma cambiò totalmente. Non passò giorno in cui qualcuno non lo fermasse per strada per insultarlo o per congratularsi, a seconda della fede calcistica. Il giorno dopo la “disfatta” andò a fare Shopping per le vie di Milano ma venne assalito da alcuni tifosi, venendo salvato solo dall’intervento della Polizia.

GRESKO, DALLA FINE DELLA CARRIERA A GESTORE DI UN TEATRO

Dopo la disastrosa esperienza all’Inter e la breve esperienza nel Parma, Gresko decise di allontanarsi dall’Italia per andare a giocare in Inghilterra nel Blackburn. Dopo 3 anni fece ritorno in Germania nel Norimberga prima e nel Bayer Leverkusen poi, prima di concludere la sua carriera in patria nel Podbrezova. Oggi l’ex terzino ha cambiato totalmente lavoro continuando a coltivare la passione per il calcio sperando un giorno di poter prendere il patentino da allenatore. Gresko infatti ha preso in gestione un teatro a Banska Bystrica, attività intrapresa negli ultimi anni di carriera proprio in Slovacchia. Gli affari vanno a gonfie vele e sul palco recitano solo attori professionisti. La passione per la tragedia all’ex difensore dell’Inter è rimasta intatta!

È uscito il nostro libro, “Frammenti di Calcio”, un’imperdibile raccolta con ben 258 storie. Clicca QUI per saperne di più!

LEGGI ANCHE: MARK BRESCIANO: IL SOCCEROOS CHE DIVENTAVA STATUA E ORA VENDE CANNABIS

Clicca QUI per vedere la sintesi di Lazio 4-2 Inter che vide Gresko come protagonista in negativo.